Web Album Ines Gugliotta

Loading...

martes, 17 de febrero de 2015

Il passato è storia.
Il futuro è speranza.
L'oggi è un dono,
per questo si chiama presente.

miércoles, 11 de febrero de 2015

Un nuovo capitolo

Si apre un nuovo capitolo della mia storia, della mia vita. A pensarci bene questo avviene sempre, ogni volta che, dopo il riposo (che non per tutti è necessariamente notturno), apriamo gli occhi per affrontare la nuova sfida che il nuovo tempo concessoci si apre. IL fatto è proprio che non ci pensiamo. Ha da succedere qualcosa di speciale perché si prenda atto che la vita è un dono, sempre. Diamo per scontato il nuovo giorno, i progetti che facciamo per il domani, ma anche per il pomeriggio del giorno che ci prepariamo ad affrontare, dando sempre per scontato che avremo ancora tempo. Tempo per amare gli altri.. Ed invece il tempo è ora. E' nel presente, nell'istante. Adesso che, dopo tanto tempo, ho riaperto la pagina del mio blog per condividere il tempo che mi accingo a vivere.

miércoles, 21 de septiembre de 2011

La fraternità corre in vespa

Un invito accolto per scattare alcune foto. Solo da fotoreporter.. nessun coinvolgimento. Poi incontri due splendidi sorrisi .. Giuliana e Giorgio in viaggio con la vespa e ti ritrovi a considerare quanto di quel che hai è necessario e quanto è superfluo.. !Da la fraternità corre in vespa">

miércoles, 19 de enero de 2011

le maiuscole

Parlare di morale in questo Paese sembra inutile.
Certo ognuno di noi tiene comportamenti che ad altri possono apparire immorali.
Tuttavia sembra logico fare una distinzione fra chi ha ruoli pubblici così importanti come il Presidente del Consiglio e noi cittadini. Eppure è talmente labile la differenza fra l uomo che ne ricopre il ruolo in questi anni e il ruolo istituzionale vero e proprio che mi è venuto il dubbio se posso ancora usare le maiuscole per indicarlo... !! Non può essere che l'identificazione sia arrivata a questo punto. Berlusconi solo TEMPORANEAMENTE presiede il Consiglio dei Ministri, e dico ciò non sperando che alla prossima tornata elettorale non ottenga voti sufficienti per tornare a rivestire quella carica, ma perchè PER NOSTRA FORTUNA, nessun uomo è eterno. prima o poi morira' anche lui e con lui si spera si estinguera' anche la stupidita' dilagante che impera da quando una certa parte degli italiani ha il berbero coraggio di sentirsi "onorata" d'aver quest'uomo a rappresentarci di fronte al mondo...